Esercizio 58 - 30/04/2020

Un neurone a riposo ha un potenziale di membrana di -70 mV, il che significa che il potenziale all’interno della cellula è di 70 mV inferiore al potenziale esterno, a causa di uno strato di carica negativa sulla superficie interna della parete cellulare, e uno strato di carica positiva sulla superficie esterna. Questo rende la membrana cellulare simile ad un condensatore carico.

Quando il neurone viene eccitato, un elevato numero di ioni di sodio (Na+) attraversa la parete cellulare, impostando per breve tempo il potenziale di membrana ad un valore di +40 mV. Adotta come modello semplificato per il corpo centrale del neurone - il soma - una sfera di 50 μm di diametro con una parete cellulare spessa 7,0 nm (nota che lo spessore della parete è meno di un millesimo del diametro del soma), la cui costante dielettrica è 9,0. Poiché il diametro di una cellula è molto più grande dello spessore della parete, è ragionevole ignorare la curvatura della cellula, e ricorrere al modello di un condensatore a piastre parallele.

Quanti ioni sodio entrano nella cellula quando si eccita? [la capacità della membrana è circa 89 pF, e gli ioni di sodio che passano sono circa 61 milioni]

Qualcuno l’ha fatto?